Busto in pista con la Party Run: «Puntiamo ad essere cinquecento»

Il corridore con la maschera migliore inoltre verrà premiato.

Una domenica di corsa per divertirsi, stare insieme e mettere in pratica lo slogan “il bello di vivere a Busto”: è la Party Run, la manifestazione podistica non agonistica organizzata da Royal Time e Roy Group (Shed), in collaborazione con il Comune di Busto Arsizio, l’Atletica San Marco, il Gruppo Agesp e le Piscine Manara, che domenica all’ora dell’aperitivo percorrerà le vie del centro città, concludendosi con un grande party al chiringuito Shed Park nel parco di via Ugo Foscolo.

“Party Run” perché, sull’onda di esperienze analoghe di successo in altre grandi città, il fulcro della manifestazione è l’intrattenimento. Sul percorso, visto che è consigliato partecipare in maschera: il runner più simpatico e originale riceverà un premio e alla partenza ci sarà l’opportunità di dotarsi di costumi “last minute” per poter affrontare la corsa con il giusto spirito. Ma soprattutto all’interno del parco, che sarà trasformato in un vero villaggio dello sport, tra allenamenti funzionali, karate, danza classica e contemporanea, zumba, pole dance, hip hop, crossfit e balli caraibici, in collaborazione con scuole di danza, palestre e associazioni sportive del territorio. L’appuntamento è alle 17 fuori dalla piscina Manara: ci si potrà iscrivere anche direttamente da lì, per poi partire alle 18 dopo un riscaldamento di Ginnastica Dinamica Militare. Il percorso è lungo quattro chilometri e mezzo, con tre pit-stop all’insegna dell’intrattenimento, in piazza Santa Maria, in piazza San Giovanni e in via Bonsignori, fino all’arrivo nel parco Foscolo, dove ci saranno aperitivo e musica per tutta la sera. L’anno scorso, alla prima edizione dell’evento «partito come un gioco e una sfida», parteciparono in 400. Così gli organizzatori hanno deciso di riproporre l’iniziativa, puntando ancora sul gioco di squadra tra le attività del territorio. «Ma quest’anno – rivela Luca Torno di Royal Time – sicuramente avremo più partecipanti della scorsa edizione. L’interesse è grande, anche fuori dai confini di Busto: abbiamo già iscritti che arriveranno da Milano e persino da Vercelli». Andrea Marcella, di Roy Group, pronostica: «Speriamo di raggiungere quota 500. Sarà un’altra occasione per unire divertimento e aggregazione sociale in una città in cui stiamo investendo molto». A fine corsa verranno premiate le categorie maschile, femminile, gruppo più numeroso e maschera più simpatica. «Parteciperei anch’io ma non vorrei arrivare tardi alle premiazioni» sorride il vicesindaco Stefano Ferrario, che sta provando a convincere i suoi colleghi di giunta a mettere tuta e scarpe da runner per buttarsi nella “mischia” della corsa. «Questa voglia di mettersi in gioco e vivere la città in modo differente è pienamente in linea con il nostro hashtag “il bello di vivere a Busto”».

 

No Comments Yet

Comments are closed

Royal Time Srl
Via Luciano Manara 4, Busto Arsizio (VA)
P. IVA 03 27 52 70 126

+39 0331 07 58 06

FOLLOW US ON