INAUGURATA LA PRIMA TAPPA DELLA MOSTRA ITINERANTE “INSETTI IN TOUR”

Si è tenuto alle 11.15 di domenica 19 luglio 2020 il vernissage della mostra fotografica itinerante “Insetti in tour”, organizzata da Royal Time in collaborazione con Safari Park Lago Maggiore: la prima tappa del viaggio nell’affascinante mondo degli insetti attraverso gli scatti del fotografo Gianluigi Forin di Borgo Ticino, è stata proposta nella splendida cornice del Parco della Magana di Cassano Magnago, un polmone verde che circonda la splendida Villa Oliva, dimora signorile settecentesca che il Comune sta valorizzando a beneficio di tutta la cittadinanza.

Per trasformare l’esposizione dei 60 ingrandimenti di Forin in un’occasione di divulgazione culturale, è stato organizzato un talk show moderato dalla giornalista Sarah Zambon, direttore di testata delle reti televisive del gruppo TeleNBC: Il fotografo amatoriale protagonista delle mostra ha raccontato com’è nata la sua passione per il microcosmo degli  insetti, specificando che le sue “spedizioni” alla ricerca di soggetti da immortalare si svolgono a “km 0”, cioè in parchi, boschi e giardini “dietro casa”, nella zona tra  Borgo Ticino e Pombia.

Il futuribile utilizzo degli insetti per l’alimentazione umana è stato esplorato grazie all’intervento della biologa nutrizionista Erika Vecchio, di Cassano Magnago, che ha spiegato al folto pubblico presente al Ristoro La Perla, – il chiosco interno al parco che ha ospitato l’evento -, le caratteristiche nutrizionali e organolettiche di un cibo alternativo ancora quasi sconosciuto in occidente, ma tradizionalmente utilizzato in Africa e Asia, dove cavallette, grilli e addirittura ragni e scorpioni vengono considerati prelibatezze fin dalla notte dei tempi.

La guida naturalistica Aigae di Varese Vincenzo Di Michele, invece, ha incantato la platea raccontando quanto alcuni tipi di insetti siano utili per l’uomo e per l’ambiente e come sia possibile attirarli su balconi, terrazzi e giardini per tenere lontane altre specie infestanti in modo del tutto naturale o godere della bellezza delle farfalle e dell’operosità delle api, sempre più rare nel contesto urbano.

Rispetto per la biodiversità e salvaguardia delle specie animali più a rischio sono state al centro dell’intervento di Luca Torno, responsabile marketing di Safari Park Lago Maggiore, che con questa mostra scavalca letteralmente le sue recinzioni e si apre ad un territorio sempre più vasto: tra le tante iniziative messe in campo dalla struttura di Pombia, si è ricordata la prestigiosa fondazione SOS Elefanti, un progetto internazionale teso a preservare l’elefante pigmeo del Borneo e il centro nazionale di riproduzione degli asinelli somali.

A fare gli onori di casa, i consiglieri comunali Andrea Pisani organizzatore dell’evento e Massimo Zaupa che hanno reso noto l’impegno dell’amministrazione cassanese nella riqualificazione e valorizzazione del verde cittadini, a partire dalla parco della Magana per arrivare all’oasi Boza, vero e proprio “tempio” della biodiversità, una zona incontaminata in cui si creano le condizioni ideali per la proliferazione della flora e della fauna, ma anche degli insetti “buoni”, di cui il nostro territorio ha sempre più bisogno.

“Insetti in tour” sarà visitabile a Cassano Magnago anche domenica 26 luglio, dalle 14.00 alle 19.00.

No Comments Yet

Comments are closed

Royal Time Srl
Via Luciano Manara 4, Busto Arsizio (VA)
P. IVA 03 27 52 70 126

+39 0331 07 58 06

FOLLOW US ON